Tu sei qui

Eventi e Notiziario

Cerca

a.s. 2020-2021

La città di Bergamo e l’associazione Bergamo Scienza promuovono l’insegnamento laboratoriale delle scienze, in ogni ordine di scuola, durante le due settimane comprese tra il 5 e il 18 ottobre 2020. La classe 2A della scuola secondaria di Sorisole, guidata dalla prof.ssa Gisella Marradi, ha organizzato una manifestazione di Bergamo Scienza nel cortile della scuola, nella giornata di mercoledì 14 ottobre dalle 9 alle 12 . Sono stati allestiti 10 banchetti , nove esperimenti scientifici scelti dai piccoli ma grandissimi scienziati della 2A della scuola secondaria, e un banchetto di accoglienza in lingua inglese, grazie alla preziosa collaborazione della professoressa Giovanna Merelli. Si ringraziano anche le professoresse Rota Roberta e Pagani Laura e l’assistente educatore Tommaso per l’aiuto e il sostegno.

Bergamo Scienza
AllegatoDimensione
PDF icon Bergamo Scienza793.22 KB

a.s. 2019-2020

A conclusione dell'unità di apprendimento sui santi, l'insegnante ha proposto ai bambini la redazione di una "causa di canonizzazione" su una persona che potrebbe essere dichiarata oggi santa. La documentazione è poi stata spedita al vescovo di Bergamo, Monsignor Francesco Beschi, incaricato di aprire l'istruttoria. In allegato i lavori realizzati dai bambini e la risposta di Sua Eccellenza. Buona lettura!

https://youtu.be/SnhA9B8q6IA

https://youtu.be/TYU5naGAQT8

 

Noi, ragazzi della 2^B, ispirati da Boccaccio, abbiamo deciso di creare un nostro Decamerone...

https://www.sfogliami.it/fl/199297/2z4qcs4xg9k39bpzvnu6hz8pyp8hxy

#L'ARTEDISTARE@CASA

“I colori in circolo"  - l’arte in didattica a distanza

Ecco la sfida del mese di aprile: seguendo la successione dei colori del cerchio cromatico di Itten, realizzare una composizione artistica polimaterica e metterla in cornice. 

 

https://drive.google.com/file/d/1XwJffF7qpMv7ZWkcSXV0QEy7A99NB9ha/view?u...

 

 

Gli alunni delle attuali classi 4^B-C della scuola primaria e 1^A-B della scuola secondaria hanno partecipato nel 2019 a TRA CIELO E TERRA, progetto di fotografia per tutti gli abitanti della Lombardia, invitati a scoprire il proprio paesaggio con gli occhi dei “Santi” e delle figure religiose, posti nelle nicchie e nelle edicole disseminate sul territorio.

“Vogliamo fare un piccolo omaggio al paesaggio lombardo e augurare a tutti che sia possibile quanto prima tornare a percorrerlo, guardarlo, viverlo.” Museo della Fotografia Contemporanea di Milano

http://tracieloeterra.mufoco.org/mappa  

Si può consultare la mappa completa con tutte le 2911 edicole inserite ed è anche possibile effettuare ricerche per luogo, autore, nome del santo. Sono presenti anche le santelle fotografate dai nostri piccoli fotografi.

Nel file pdf si può finalmente guardare on-line il film del progetto e scaricare in formato PDF tutti i testi che accompagnano il libro evento.

 

AllegatoDimensione
PDF icon le-santelle-ieri-oggi-e-domani.pdf219.41 KB

Giovedi 23 aprile, per la nostra visita d'istruzione, ci attendeva una meta desiderata : STRESA- ISOLA BELLA.

Nessuno di noi ha voluto arrendersi: siamo partiti , nonostante tutto, presentando a tutti i compagni il nostro viaggio organizzato. La lezione di Geografia si è  svolta avendo come sfondo il nostro giardino, il balcone o il terrazzo con i nostri animali.

Ecco alcuni TOUR cui invitiamo anche voi !! Buon viaggio!

https://www.dropbox.com/s/aikr77w04q03qv5/UNA%20GITA%20VIRTUALE.ppt?dl=0

Classe 1B

AllegatoDimensione
PDF icon stresa-definitiva.pdf9.24 MB
PDF icon gita-virtuale.pdf890.34 KB

“In questi giorni, molti di noi si saranno chiesti: e io che cosa posso fare?
Non sono un medico, un infermiere, un cassiere al supermercato, un fattorino. Ma tutti vorremmo fare qualcosa, grandi e piccoli.
E poi la risposta ci è arrivata dall’autrice- scrittrice  Elisa Castiglioni che si è posta come noi, come tanti, la stessa domanda.
Elisa sa scrivere, e quando ci ha proposto questo racconto, lo ha pensato proprio come un dono: per tutti i ragazzi che in ogni dove scalpitano chiusi in casa, come tutti noi.
E con la sua storia ci ricorda questo: quei piccoli gesti che possono sembrarci poco, valgono tanto. Come i disegni di arcobaleni alle finestre, il saluto dei vicini dal balcone, i biscotti nel forno, la telefonata in più, i tanti grazie che ci diciamo tutti i giorni.
Noi di mestiere cerchiamo di portare belle storie nel mondo.
Regalare insieme a Elisa Castiglioni questo racconto è il nostro modo, oggi, per starvi vicini.” Edizioni Il Castoro
In allegato libro pdf, mail di ringraziamento degli alunni di 4^B-C all’ editore e alla scrittrice e loro risposta.

 

È il momento di godersi la cucina casalinga, durante la quarantena ecco i baby chef passare il tempo, in cucina in compagnia di mamma e papà, con le mani in pasta per preparare piatti squisiti. Un modo per stare insieme ed educarli a mangiare meglio e al rispetto per il cibo. Un pizzico di creatività, fantasia, originalità e tanta passione sono gli ingredienti scelti dai nostri bimbi.
Buon appetito!

https://www.sfogliami.it/fl/196260/z368543gsegfvmyn6f1mjqxjve7srefj

La dilatazione del tempo all'epoca del Covid19, ci apre alla sensazione di essere sospesi, fluttuanti sulle nuvole dell'infinito. La 3^D  incontra Leopardi e si lascia guidare dalla musica poetica di questo particolare adolescente e viaggia..... sulle nuvole!!!

 

Per valorizzare le differenti religioni presenti nel nostro istituo e per favorire un dialogo interreligioso, l'insegnante di AIRC (Alternativa all'Insegnamento della Religione Cattolica) Cristina Galliani, con l'aiuto degli alunni di religione musulmana della scuola primaria, in concomitanza con la Pasqua, ha confrontato il digiuno della Quaresima con quello del Ramadan.
 

AllegatoDimensione
PDF icon ramadan-e-quaresima-tante-affinita.pdf1.41 MB

Come trascorrere il tempo a casa in questo periodo?

Perché non lanciare agli alunni e alle loro famiglie una sfida artistica accattivante?

Ecco cosa hanno proposto le insegnanti delle classi 3^B e 3^C.

AllegatoDimensione
PDF icon quadri-3-b.pdf1.44 MB
PDF icon quadri-3-c.pdf1.93 MB
PDF icon quadri-viventi-pptx-1-1.pdf3.4 MB

Le insegnanti di IRC (Insegnamento della Religione Cattolica) Ilenia Zambelli e di AIRC (Alternativa all'Insegnamento della Religione Cattolica) Cristina Galliani della Scuola Primaria hanno deciso, visto il momento particolare, di presentare la Pasqua con l'aiuto del celebre romanzo di Lewis: "Le cronache di Narnia- Il leone, la strega e l'armadio". Il sacrificio del leone Aslan, che ricorda il sacrificio di Gesù Cristo, permette finalmente l'arrivo della primavera nelle gelide terre di Narnia e, con la promessa di un Dio che, proprio perché ama, offre la propria vita affinché anche quest'anno la primavera ritorni nel mondo, vogliamo portare un messaggio di speranza agli alunni e alle loro famiglie. 

#Andrà tutto bene! 

Ecco quanto gli alunni della 3^B della scuola secondaria di Sorisole hanno scritto "in questo strano mese della nostra vita"

AllegatoDimensione
PDF icon carpe-diem-diario.pdf56.94 KB
PDF icon istruzioni-di-lavoro.pdf21.13 KB

Come fare ad intrattenere i nostri alunni in questo periodo così difficile, considerato da molti come un conflitto mondiale?

Qual era l'elemento che avesse la funzione di intrattenere i nostri nonni ai tempi della guerra? In che modo potevano dimenticare per un attimo la situazione tragica che stavano vivendo o rimanere informati su quello che accadeva nel mondo?

A queste domande vi era solo una risposta: LA RADIO!!!! 

È da queste considerazioni che il maestro Giuseppe Locatelli  ha immaginato di trasmettere da una radio realizzata apposta per i ragazzi (radio 4^B/4^C) che potesse portare avanti la didattica a distanza e allo stesso tempo divertire e tenere in comunicazione i ragazzi attraverso la lettura delle loro email, l'ascolto dei loro audio e video, inviati alla gmail del docente.

Sono nati così inizialmente i programmi:

#iodevostareacasa, lezione di matematica che ospita all'interno la rubrica " C'è posta per te" e momenti allegri con canzoni da cantare o ballare proposti tra un’attività e l’altra.

#musicaeilrestoscompare  lezione di musica a 360°.

A questi si sono poi aggiunti i programmi relativi alle altre lezioni, curati da tutte le colleghe del team: italiano, storia, religione ecc...arricchendo in questo modo il palinsesto di questa radio speciale.

Tale esperimento ha avuto molto successo tra i ragazzi che, pur essendo distanti, si sono sentiti uniti ai loro insegnanti e ai loro compagni...grazie alla loro radio!.

AllegatoDimensione
PDF icon nuovo-documento-04-04-2020-12-48-07-1.pdf697.86 KB

I piccoli scienziati della 1A della scuola secondaria di primo grado del plesso di Sorisole, nonostante l’emergenza sanitaria, nonostante le difficoltà tecniche della didattica a distanza, nonostante la tentazione di passare le giornate sul divano a vedere la TV o giocare ai video giochi, si sono nuovamente distinti per la loro partecipazione, per il loro entusiasmo e per la loro creatività  in un lavoro di MODELLIZZAZIONE delle cellule animali e vegetali.

La prof.ssa Gisella Marradi ringrazia tutta la classe.

AllegatoDimensione
PDF icon file-sito-scuola.pdf948.84 KB

Due alunne della classe  2G del plesso Don Milani hanno realizzato due splendide torte in occasione del pi greco day (14 marzo). 

 

Ecco come i bambini aiutano il Ministero della salute a diffondere le regole di comportamento da tenere per sconfiggere il Coronavirus

https://www.ecodibergamo.it/stories/bergamo-citta/i-bambini-e-il-coronav...

 

 

 

 

Le classi 4^B e4^C della scuola primaria di Petosino si sono impegnate in attivitá volte a educare al rispetto delle differenze contro ogni forma di violenza e discriminazione, conservare la memoria della Shoah ed il ricordo del massacro delle foibe.

Si è svolto in queste settimane il progetto "JUDO NELLE SCUOLE" per la classe 4^C di Petosino, offerto dall'Associazione JUDO CLUB PONTERANICA e curato dall'istruttore Giovanni Rocco e dai suoi collaboratori.

La classe 2B della scuola secondaria di primo grado dell’istituto Lanfranchi di Sorisole, insieme alle insegnanti di matematica e scienze Gisella Marradi e Samantha Bonazzola, ha quest’anno intrapreso un percorso di educazione civica finalizzato alla cura e al rispetto dell’ambiente, focalizzando le energie sulle piccole azioni di ciascuno.

Di seguito alcune fotografie del progetto.

AllegatoDimensione
PDF icon concorso-italtrans.pdf2.63 MB

“No ai bulli!” è il grido di protesta della scuola Lanfranchi.  Le classi 2^C e 2^D della scuola secondaria di Petosino hanno aderito alla manifestazione contro il bullismo, approvata e sostenuta dalle autorità del comune di Sorisole e dalla direzione dell’Istituto Comprensivo.

Tutti si sono vestiti di blu, il colore simbolo della lotta al bullismo. Si sono radunati al centro del cortile, formando più nodi di solidarietà contro: prepotenza, presa in giro, arroganza e atti di aggressività verso i compagni.

Gli alunni della scuola secondaria hanno mobilitato tutti gli studenti a partire dalle classi della primaria fino alle terze della secondaria. Tutti uniti contro prepotenza e aggressività. Ciascuno dei ragazzi della secondaria ha accompagnato per mano un bambino della primaria, completando così la catena umana.

“Un serpente” di pace e solidarietà si è snodato all’interno del cortile delle scuole di Petosino e Sorisole.

Durante la manifestazione un’alunna della classe 2^D ha letto il testo della canzone “Billy Blu” di Marco Sentieri che narra la storia di un bullo e di una vittima, un conflitto da cui nascerà un’amicizia.

Questo è l’augurio che i ragazzi fanno a tutti coloro che sono vittime di bullismo e che cercano risposte concrete e solidali.

Lunedì 27 Gennaio, in occasione della giornata internazionale della memoria, le classi quarte e quinte della Primaria di Petosino hanno svolto varie attività. Le classi quarte hanno assistito alla proiezione di “La stella di Andra e Tati” il primo cartoon sulla Shoah vista con gli occhi di due bambine. Il cartoon, realizzato dalla regista Rosalba Vitellaro,racconta la storia vera di Alessandra e Tatiana Bucci che furono deportate nel 1944 ad Auschwitz e che riuscirono a sopravvivere. A seguire gli alunni hanno ascoltato, analizzato e cantato il brano “Auschwitz” del cantautore Francesco Guccini.(foto1) 

Le classi quinte, partendo da alcune riflessioni sulla giornata, si sonopoi soffermate sull'importanza della Memoria attraverso la lettura del libro per ragazzi " La stella che non brilla" analizzando inoltre la poesia di J. Lussu " Un paio di scarpette rosse". Nei giorni precedenti, sempre gli alunni delle classi quinte, hanno interpretato la canzone di Guccini "Auschwitz ",visto il film " Il viaggio di Fanny" e partecipato all'iniziativa del Teatro Prova "Storie da non dimenticare"(foto2)

Al termine della mattinata le quattro classi si sono recate davanti al roseto situato nel cortile scolastico e dedicato alle vittime dell’olocausto, per cantare tutti insieme il brano di Guccini (foto 3 e 4) e leggere la scritta sulla targa.(foto 5 e 6)

Le attività proposte hanno avuto lo scopo di sensibilizzare gli alunni a questo dramma storico e a non dimenticare.

La società ITAU (Italian Aquascapers Union) ha donato alla classe 4^ A della scuola Primaria di Sorisole un acquario di biosistema stabile con finalità didattica di aquascaping, vale a dire "acquaristica per piante". I bambini possono monitorare, osservare e studiare l'evoluzione del paesaggio naturale creato nel loro acquario e condividerne le trasforamzioni con i compagni delle altre classi.

Le scuole di Ponteranica si trovano nel territorio di una delle due sorgenti del torrente Morla; l’altro ramo della sorgente scende da Sorisole. Dal 2015 gli studenti della scuola Lotto tengono monitorata la qualità dell’acqua della sorgente con uno/due biomonitoraggi ogni primavera. Tutti i dettagli del biomonitoraggio con i dati raccolti in questi anni e alcune immagini delle attività svolte sono pubblicati sul sito "A scuola sui fiumi", gestito da una rete di scuole della Bergamasca che monitora costantemente i corsi d'acqua dei comuni di appartenenza. 

 

Dall'11 al 15 novembre la classe 4^B della scuola primaria di Petosino ha partecipato al  laboratorio" Lo sviluppo del pensiero critico attraverso la SCRITTURA COLLETTIVA"  condotto egregiamente da Edoardo Martinelli, allievo di Don Milani , educatore e formatore apprezzato nel mondo per essere testimone autentico del pensiero di Don Milani.

Si è svolta lo scorso Venerdì 20 Dicembre nel plesso Primaria di Petosino la quinta edizione di “XMAS FOR BABY”. I bambini sono stati accolti dal trampoliere Jaime che successivamente si è ripresentato in scena nelle vesti del simpaticissimo clown Jonny Frittella. La festa di Natale, organizzata da tutti i  docenti del plesso, ha regalato anche quest’anno diversi momenti divertenti e  si è conclusa con l’esibizione da parte degli alunni, disposti in un grande cerchio, nel canto natalizio “Aria di Natale”. A seguire i bambini hanno raggiunto le proprie aule per degustare i dolci natalizi, offerti in collaborazione con il Comitato Genitori.

 

Gli alunni delle classi IV e V di SORISOLE hanno accolto con entusiasmo la proposta delle insegnanti di aderire con un manufatto collettivo al progetto Viva Vittoria; la finalità era di portare l’attenzione dei bambini sull’importanza della non violenza, con particolare riferimento alle donne.

« Nel momento stesso in cui ogni donna capisce il proprio valore, diventa automaticamente artefice della propria esistenza ed è in grado di produrre un cambiamento in se stessa e nella società. Come strumento per concretizzare questo progetto è stato scelto il fare a maglia, metafora di creazione e sviluppo di se stesse. Si è dimostrato un tramite perfetto perché si tratta di una modalità creativa molto diffusa e facilmente apprendibile, che in tutti gli adulti riconnette ad immagini familiari, fa emergere ricordi e crea un’attitudine all’incontro e alla relazione. »

A scuola i bambini hanno provato ad imparare la tecnica del lavoro ad uncinetto e della maglia fatta a mano, creando dei quadretti di lana da unire in un quadro più grande, o addirittura un quadrotto 50x50cm da decorare insieme. La partecipazione di mamma, nonne e zie é stata occasione d’incontro e collaborazione all’interno delle classi, ha visto l’apertura dei bambini e il gradimento di tutte le componenti scolastiche.

Nei mesi di novembre e dicembre gli alunni di tre classi della scuola primaria Lotto e di classe IV D di Sorisole hanno partecipato alle iniziative proposte all’interno del progetto Equiponiamo. Si tratta di una proposta gratuita della FISE (Federazione Italiana Sport Equestri) finalizzata ad avvicinare i bambini al mondo dei cavalli, in modo particolare dei pony. Un’organizzazione curata e di taglio pratico ha permesso una partecipata lezione teorica svolta in aula da un esperto del settore, una visita al Centro Equestre LE COLLINE di Bruntino con l’approccio entusiasta all’esperienza di accudimento del cavallo da parte dei bambini, seguita dal battesimo della sella e da prove di conduzione dei pony in maneggio. Quest’ultimo step del progetto ha visto la presenza compatta e attiva dei genitori di classe, che hanno condiviso l’entusiasmo dei figli alle prese con gli amati quadrupedi.
La disponibilità del personale del Centro Ippico, il contesto coinvolgente e la forte spinta emotiva hanno permesso la buona riuscita di una modalità alternativa e sperimentale del « fare scuola ».

Pagine

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.72 del 17/06/2020 agg.17/06/2020